3.2 (00)

Home
Su
1.
2.
3.
4.
5.
6.

 

Nella proposizione il pensiero può essere espresso così che agli oggetti del pensiero corrispondano elementi del segno proposizionale.

3.201    Questi elementi li chiamo "segni semplici"; la proposizione, "completamente analizzata".

3.202    I segni semplici impiegati nella proposizione si chiamano nomi.

3.203    Il nome significa l'oggetto. L'oggetto è il suo significato. ("A" è lo stesso segno che "A".)

3.21 - 3.26